Laphroaig 10 anni

Laphroaig 10 anni
Whisky – Whiskey

Colore: dorato con riflessi verdognoli. Aroma: fumo di torba, fenoli, iodio, medicinale, fuliggine, alghe, erica, acido citrico, erba tagliata, vaniglia, frutta matura, pera e mela, confettura, spezie, libri antichi, tabacco forte da pipa. Gusto: dolce, biscotti al malto, torbato, affumicato, speck, legno antico, cera, cuoio, catrame, estratto di lieviti, oleoso, sapido. Retrogusto: particolarmente ricco e molto prolungato.

La distilleria Laphroaig, rispettando la più antica tradizione dell’isola, è composta da costruzioni bianchissime. La curata distillazione in ogni fase, a cominciare dall’acqua proveniente dal Kilbridge Dam, dal maltaggio (una parte avviene in distilleria) dalla scelta dell’orzo e della torba salmastra che, bruciando nella fase di essiccazione, dona al prodotto finito un inconfondibile aroma, sono solo alcuni elementi che rendono Laphroaig unico nel suo genere. Oltre all’attenta opera dell’uomo, il whisky viene plasmato dal particolare clima oceanico con venti, piogge, tempeste e mareggiate nonché dalla dolce influenza del mare calmo nelle giornate di pieno sole. Dal 1815 Laphroaig viene prodotto nello stesso luogo con la stessa particolare cura imposta dai fratelli Johnston e gestita dalla famiglia fino al 1967 quando passò sotto il controllo del Gruppo Long John. Tra le persone che tanto hanno fatto per Laphroaig spicca Mrs Bestie Williamson Campbell che fu a capo dell’azienda dal 1954 al 1972. E’ stata, senza dubbio, tra le più importanti donne nel difficile lavoro della gestione di una distilleria. Il whisky, maturato in distilleria in particolari barili di rovere viene distribuito con differenti invecchiamenti: 10 e 15 anni permettendo così al consumatore la scelta tra due prodotti unici.

Category: